Home»Cronaca»GrandApulia aperto a Pasquetta, la protesta di Sinistra Italiana

GrandApulia aperto a Pasquetta, la protesta di Sinistra Italiana

Il messaggio di Sinistra Italiana: "A Pasquetta vai al mare, in campagna, ovunque tu desideri. Boicotta il GrandApulia"

Sinistra Italiana si schiera contro l’apertura del Centro Commerciale GrandApulia nel giorno di Pasquetta

Clicca qui per la notizia

Ecco il comunicato:

“Anni di politiche neoliberiste – scrivono da Sinistra Italiana – che hanno aumentato la flessibilità in entrata e in uscita nel mondo del lavoro (precariato) e che hanno previsto numerosi sgravi per gli imprenditori, hanno progressivamente trasformato il lavoro in sfruttamento. Con lo spettro della disoccupazione, i datori di lavoro hanno abbassato ogni standard possibile sulla qualità del lavoro e sulla remunerazione, sacrificando anche i diritti sindacali. I centri commerciali hanno guadagnato nel 2016 51 miliardi di euro (al netto dell’Iva), ma all’interno della grande distribuzione organizzata il lavoro viene sempre più svalutato: le paghe in media non superano i 7 euro ad ora e a ripagare gli straordinari c’è la promessa che il contratto sarà rinnovato. A Pasquetta – conclude il messaggio di Sinistra Italiana – vai al mare, in campagna, ovunque tu desideri. Boicotta il GrandApulia”.

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

La mia chitarra? Un "passaporto": storia di Andrea Roberto

Articolo successivo

Scomparsa Mondonico, il cordoglio del Foggia Calcio

Nessun commento

Lascia un commento