Home»Cronaca»Gran Ghetto di Rignano in concessione all’Associazione Ghetto Out-Casa Sankara

Gran Ghetto di Rignano in concessione all’Associazione Ghetto Out-Casa Sankara

L'intervento si era reso necessario dopo l’emergenza abitativa creatasi a seguito dell'incendio nel ‘Gran Ghetto’, lo scorso 15 febbraio. La convenzione avrà durata di 5 anni (non rinnovabili).

Stipulata la convenzione con l’Associazione Ghetto Out-Casa Sankara cui verrà concessa a titolo gratuito il Gran Ghetto di Rignano. Si legge in una nota ufficiale:

«Con atto dirigenziale regionale del 12 maggio 2016 (DD n. 20/2016) relativo all’avviso di manifestazione d’interesse per la selezione delle associazioni di volontariato e di promozione sociale cui affidare la gestione a titolo gratuito del ‘Gran Ghetto’, così come stabilito dalla Giunta regionale con DGR N. 596 del 26/04/2016, in seguito alla presentazione delle candidature, e sulla base delle risultanze della valutazione espletata dalla ‘Sezione Sicurezza del cittadino, Politiche per le migrazioni, Antimafia sociale’, è stato provveduto alla stipula dell’apposita».

L’intervento si era reso necessario dopo l’emergenza abitativa creatasi a seguito dell’incendio nel ‘Gran Ghetto’, lo scorso 15 febbraio. La convenzione avrà durata di 5 anni (non rinnovabili) e riguarderà la gestione dell’accoglienza e dei servizi alla persona, la promozione di attività agricole sostenibili e socialmente responsabili, e l’accoglienza dei lavoratori stagionali.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia, arrestati per estorsione Leonardo Francavilla e Luigi La Grasta

Articolo successivo

L'Università di Foggia partecipa alle celebrazioni per le Stragi di Capaci e Via D’Amelio