Home»Cronaca»Giallo a Foggia: trovato cadavere in container

Giallo a Foggia: trovato cadavere in container

Il corpo senza vita di un polacco di 33 anni è stato trovato da alcuni suoi connazionali in un capannone all'interno di un'azienda agricola, dove l'uomo lavorava come bracciante,

Giallo nella campagne tra Foggia e San Giovanni Rotondo, nei pressi dell’aeroporto militare di Amendola.
Il corpo senza vita di un polacco di 33 anni è stato trovato da alcuni suoi connazionali in un capannone all’interno di un’azienda agricola, dove l’uomo lavorava come bracciante, pare regolarmente assunto.
La scoperta è avvenuta la scorsa notte.
Sembra che il cittadino dell’est vivesse da solo nel container, dove erano stati ricavati alcuni alloggi.
Il 33enne era riverso a terra accanto al letto, con il volto tumefatto.
Secondo indiscrezioni, già da alcuni giorni l’uomo presentava le ferite al volto.
Il medico legale non ha riscontrato segni di violenza.
All’interno della stanza non c’erano segni di colluttazione.
Il magistrato della Procura di Foggia, Giuseppina Gravina, ha disposto l’autopsia per chiarire le cause della morte.

Fonte: norbaonline.it

1
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Nuova ondata di gelo dal 20 Marzo, atteso un "Burian bis"

Articolo successivo

Droga:operazione GdF Foggia,otto arresti

Nessun commento

Lascia un commento