Home»Cronaca»Tentano di rubare un’auto in via De Prospero: la Polizia sventa il furto

Tentano di rubare un’auto in via De Prospero: la Polizia sventa il furto

Furto sventato dagli agenti

Nella serata del 09.07.18, gli Agenti della Polizia di Stato della Squadra >Volanti della Questura di Foggia hanno rinvenuto l’Opel Mokka, rubata poche ore prima in via Maria De Prospero a Foggia. Su segnalazione arrivata alla Sala Operativa gli Agenti , recatisi sul posto, hanno rivenuto l’autovettura segnalata, la quale presentava gli evidenti segni del furto. Il recupero a pochissime ore dal furto dell’autovettura grazie allo straordinario contributo del cittadino che l’ha segnalata, come sottolineato dal Questore della Provincia di Foggia Mario Della Cioppa, rappresenta il riscontro più concreto del circolo virtuoso che è stato alimentato in questa circostanza. Ci si augura che sia sempre così. Una popolazione vigile ed attenta ma soprattutto partecipativa, che immediatamente segnala fatti di reato, consentendo alle Forze di Polizia di poter valorizzare i propri interventi e il proprio operato.

Nel caso specifico abbiamo assistito ad un vero e proprio intervento di tipo socilae. Richiesta di aiuto, giusta informazione da parte degli organi di stampa, coinvolgimento attivo da parte dei cittadini, non solo solidali ma anche partecipativi, intervento immediato della Polizia di Stato. Il connubio di tutti queesti fattori ha permesso di chiudere il cerchio in pochissimo tempo.
Questo costituisca un esempio di come deve essere inteso il coinvolgimento della cittadinanza nella costruzione di un modello di sicurezza per il quale la Polizia di Stato e tutte le altre Forze di Polizia stanno prestando la massima attenzione in questo momento storico in questa provincia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Calciomercato Foggia, in arrivo i giovani Buongiorno e Zanimacchia

Articolo successivo

Bivacco in Piazzale Vittorio Veneto, allontanati alcuni soggetti