Home»Cronaca»Furto al Tatarella di Cerignola: arrestati gli autori

Furto al Tatarella di Cerignola: arrestati gli autori

Protagonisti di un furto all'interno dell'ospedale di Cerignola

Era lo scorso 5 ottobre, quando un dipendente dell’ospedale “Tatarella” di Cerignola si recava presso gli uffici del locale Comando Compagnia Carabinieri per denunciare che, durante la mattinata, nell’andare a lavorare, constatava che ignoti malfattori si erano introdotti all’interno della struttura ospedaliera, e più precisamente  nel centro per l’autismo, e si erano impossessati di varie strumentazioni sanitarie, oltre che di vari arredi, per un valore complessivo di circa 5.000 euro.

I militari del Nucleo Operativo, sin da subito, avviavano le indagini del caso che, dopo qualche giorno, portavano all’individuazione dei responsabili e alla loro denuncia all’Autorità Giudiziaria. La Procura della Repubblica di Foggia, e successivamente il Gip del medesimo Tribunale, concordando con le investigazioni poste in essere dai militari operanti, emettevano un’ordinanza di custodia cautelare a carico di CLEMENTE MICHELE cl. 91 e SELVAGGI DOMENICO cl. 90, entrambi cerignolani, che dovranno quindi rispondere di furto aggravato e danneggiamento. In particolare, per Clemente, si aprivano le porte del carcere di Foggia, mentre Selvaggi veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Controllo del territorio: 3 arresti a Cerignola e Margherita di Savoia

Articolo successivo

La foggiana Federica Rita Pia Lopopolo diplomata al Corso Superiore di Cucina Italiana