Home»Cronaca»Furto aggravato di autovettura, in manette foggiano

Furto aggravato di autovettura, in manette foggiano

L’arrestato è stato trovato ancora in possesso di un cacciavite mentre nell’auto sono stati rinvenuti altri attrezzi utilizzati per il furto posti sotto sequestro

Nella mattinata del 29 luglio, Agenti della Polizia di Stato della Squadra Volanti,  hanno tratto in arresto CROCE Luigi, foggiano, classe 1972, per furto aggravato di autovettura.

Personale delle Volanti , su segnalazione della Sala Operativa, che dava nota che la centrale operativa Viasat aveva ricevuto segnale dal dispositivo satellitare di autovettura in movimento per probabile furto di una Fiat Punto di colore grigio, giungeva tempestivamente in via Taranto civico 80. Nell’immediatezza veniva individuata l’auto segnalata con a bordo il CROCE Luigi intento ad armeggiare nella parte sottostante lo sterzo.

L’arrestato è stato trovato ancora in possesso di un cacciavite mentre nell’auto sono stati rinvenuti altri attrezzi utilizzati per il furto posti sotto sequestro; la Fiat Punto presentava il nottolino portiera anteriore forzato, il blocco accensione divelto e le parti elettriche manomesse.

L’autovettura veniva riconsegnata al proprietario.

Il CROCE Luigi è stato arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Photo Upgsp
Photo Upgsp
Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

MANFREDONIA: POLIZIA DI STATO ARRESTA AUTORE DI TENTATO OMICIDIO.

Articolo successivo

Foggia-Catania, da venerdì vendita libera dei biglietti