Home»Cronaca»Furto di 2 quintali di fave, arrestati due fratelli

Furto di 2 quintali di fave, arrestati due fratelli

I due fratelli sottoposti agli arresti domiciliari

Negli ultimi due giorni i Carabinieri della Stazione di Trinitapoli, nel corso dei consueti servizi di pattugliamento del territorio di competenza, tanto delle aree urbane quanto di quelle rurali, hanno tratto in arresto 5 pregiudicati, sventando due furti e recuperando l’intera refurtiva.

Sono stati arrestati due fratelli, CAMPAGNA STEFANO e CAMPAGNA FRANCESCO, di 39 e 30 anni, entrambi pregiudicati del posto. In particolare, i militari, durante un servizio perlustrativo per la campagne di Trinitapoli, avevano notato uscire da una strada di campagna un’autovettura il cui conducente, alla vista dei militari, iniziava ad accelerare. Ne è dunque nato un inseguimento, a seguito del quale, dopo vari chilometri, l’auto in questione è finalmente stata bloccata. Da subito è stato chiaro che il motivo della fuga era dovuto al fatto che i due fratelli avevano appena rubato circa 2 quintali di fave. I due malfattori, quindi, sono stati dichiarati in stato d’arresto per rapina impropria in concorso e, su disposizione del P.M. di turno, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. La merce, invece, è stata restituita al legittimo proprietario.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Diagnosi precoce della gestosi, ricerca Unifg potrebbe consentire di individuarla entro il terzo mese di gravidanza

Articolo successivo

San Severo, avviati lavori di rispristino del manto stradale in numerose strade della città.