Home»Cronaca»Furti d’uva nelle campagne del foggiano: intervengono i Carabinieri

Furti d’uva nelle campagne del foggiano: intervengono i Carabinieri

In manette un pregiudicato foggiano

Nel corso della notte tra mercoledi e giovedi scorsi i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Foggia hanno tratto in arresto un giovane pregiudicato del posto per furto.

I militari, già impegnati in zona in un servizio di perlustrazione mirato al contrasto del fenomeno dei furti in campagna, sono intervenuti in zona borgo Tavernola, a seguito della segnalazione alla Centrale Operativa di un agricoltore del luogo, insospettito dai rumori provenienti dal proprio vigneto. Il malcapitato aveva già subito importanti furti di uva.

Appena giunti sul posto, i Carabinieri hanno intravisto nel buio un fuggi fuggi di persone tra le vigne e, messisi all’inseguimento, sono riusciti a bloccarne una, recuperando la refurtiva, subito restituita al proprietario, e l’auto utilizzata dai ladri.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Landella festeggia il nuovo anno scolastico con gli studenti della "Foscolo-Gabelli"

Articolo successivo

Servizio anticaporalato: altre due denunce da parte dei Carabinieri

Nessun commento

Lascia un commento