Home»Cronaca»Foggia, la buca spaccacopertoni è stata chiusa

Foggia, la buca spaccacopertoni è stata chiusa

Vi ricordate della buca di via Scillitani? Il Comune ha provveduto al ripristino del manto stradale

Il 15 giugno 2017 attraverso i media fu lanciato un appello/denuncia, quello di una buca “spaccacopertoni” che minava l’incolumità di automobilisti, motociclisti, ciclisti ed anche pedoni in quanto impauriti perché a volte si vedono le auto rasentare il marciapiede con il serio pericolo di investimento.

Ebbene, la buca è stata chiusa. E questo può farci solo piacere, sia per un pericolo risolto, sia perché vuol dire che le istituzioni ascoltano i giornalisti. Per la cronaca quella buca era lunga circa 80 cm, larga 50 cm e alta 13 cm, ed era di fianco a un tombino delle linee telefoniche (SipTel), su Via Scillitani, e precisamente a circa 300 mt dal semaforo posto all’ingresso laterale della Villa Comunale.

Ora, il dubbio è lecito che debba esserci poiché se lì si è formata una buca di quell’entità, proprio di fianco a un tombino, vuol dire presumibilmente che il terreno circostante ha ceduto. Bene è stato fatto ricoprire quella buca, ma sarebbe stato anche opportuno fare un’indagine tecnica per stabilire se un domani non si verificasse un altro cedimento. Chiosando ricordiamo che i residenti chiedono maggiori controlli delle Forze dell’Ordine per il protrarsi della presenza di prostitute, papponi, borseggiatori, facilitati anche dalla scarsa illuminazione che permane su Via Scillitani.

Nico

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

International week 2017

Articolo successivo

Carpino Folk Festival: ad Agosto l'evento artistico estivo di punta del Gargano