Home»Cronaca»Foggia, smantellato il falò dell’Immacolata in via Imperiale

Foggia, smantellato il falò dell’Immacolata in via Imperiale

Niente "fanoje", quest'anno, in via Imperiale: incaricati del Comune di Foggia hanno smantellato la catasta di materiale accumulato negli ultimi due mesi.

Domani si festeggia l’Immacolata, ma i foggiani residenti in via Imperiale non potranno dar vita al solito falò. Nelle scorse ore, sorvegliati dalle pattuglie della Polizia Municipale, alcuni mezzi per lo smaltimento dei rifiuti hanno rimosso il materiale accatastato negli ultimi due mesi e che, tra qualche ora, sarebbe stato trasformato in una gigantesca pira ardente. Sono state abbattute anche due baracche in legno, erette per l’occasione.

L’intervento del Comune di Foggia arriva dopo numerose segnalazioni giunte all’assessore all’Ambiente Francesco Morese. Quest’anno, dunque, i residenti di via Imperiale non potranno cimentarsi con i fanoje, i tipici falò pugliesi dell’Immacolata. Giusto rinunciare ad una tradizione in nome della sicurezza e dell’igiene ambientale. Del resto, in via Imperiale erano ammassati rifiuti e materiali di ogni tipo, che rendevano il parco tradizionale ospite del falò una vera e propria discarica a cielo aperto.

 

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Due auto bruciate a Foggia in viale Colombo

Articolo successivo

Startup Weekend Foggia, ecco le tre idee vincitrici