Home»Cronaca»Fermato per un normale controllo, i Carabinieri scoprono che si tratta di un ricercato

Fermato per un normale controllo, i Carabinieri scoprono che si tratta di un ricercato

Il 31enne doveva scontare una pena per atti persecutori

I Carabinieri della Stazione di Manfredonia hanno tratto in arresto il pregiudicato 31enne FALCONE Michele.

L’uomo, nel corso di uno dei tanti servizi di prevenzione effettuati dall’Arma della Compagnia di Manfredonia sul territorio di competenza, è stato rintracciato nel centro sipontino ed è risultato destinatario di un provvedimento di esecuzione per la carcerazione recentemente emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Bologna.

Condotto in caserma per gli opportuni approfondimenti del caso, al termine della formalità il FALCONE è stato dichiarato in arresto per il reato di atti persecutori, commesso negli anni 2014 e 2015 a Bologna, ed accompagnato al carcere di Foggia, dove è ora detenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Deve scontare una pena residua di reclusione pari ad un anni, cinque mesi e ventinove giorni.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Tenta di rubare in un negozio di apparecchiature musicali in via Rosati: 16enne denunciato

Articolo successivo

L'abito che Padre Pio indossò quando ricevette le stimmate sarà portato ad Assisi

Nessun commento

Lascia un commento