Home»Cronaca»Evaso dai domiciliari era irreperibile dal 18 aprile: arrestato pregiudicato

Evaso dai domiciliari era irreperibile dal 18 aprile: arrestato pregiudicato

Sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, con prescrizioni sull’orario di uscita dall’abitazione e obbligo di firma, si è reso irreperibile dal 18 Aprile: gli agenti della Polizia di Stato lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Foggia

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola e della Squadra Mobile della Questura di Foggia, hanno eseguito l’ordine di aggravamento della misura cautelare che ha disposto la custodia in carcere di C. M. – di anni 38 di Cerignola.

Il predetto, sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora nel Comune di Cerignola, con prescrizioni sull’orario di uscita dall’abitazione e obbligo di firma, si è reso irreperibile dal 18 Aprile, pertanto gli Agenti della Polizia di Stato, assolte le formalità di rito, lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Evade dai domiciliari, agenti lo trovano "a passeggio": arrestato

Articolo successivo

Life+: l'Europa concede finanziamento per le zone umide sipontine