Home»Cronaca»Evade dagli arresti domiciliari e torna in carcere

Evade dagli arresti domiciliari e torna in carcere

Gli agenti delle forze dell'ordine lo hanno sorpreso più volte fuori dalla sua abitazione: ricondotto in carcere quarantenne

Gli agenti delle forze dell’ordine lo hanno sorpreso più volte fuori dalla sua abitazione: ricondotto in carcere quarantenne

I Carabinieri della Stazione di Manfredonia hanno tratto in arresto il 40enne pluripregiudicato Aronne Renzullo, già sottoposto agli arresti domiciliari nel comune sipontino per concorso in una tentata rapina aggravata, commessa nel comune di Santa Maria Imbaro (CH) nel marzo 2016.

L’uomo che vanta numerosissimi precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di stupefacenti, per ben tre volte nell’ultimo mese non è stato trovato presso la propria abitazione. I Carabinieri hanno quindi documentato le evasioni del Renzullo, e la Corte di Appello dell’Aquila, sulla base dei riscontri ottenuti, ieri ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di aggravamento della misura cautelare, ritenuta evidentemente non idonea, disponendo la cattura e la traduzione in carcere del medesimo, cosa regolarmente effettuata dai militari di Manfredonia.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Torna in carcere plurispacciatore

Articolo successivo

Luca Rizzo è un nuovo giocatore del Foggia Calcio

Nessun commento

Lascia un commento