Home»Cronaca»Espulso nigeriano: non è regolare ma risulta affittuario di un appartamento

Espulso nigeriano: non è regolare ma risulta affittuario di un appartamento

Espulso nigeriano 29enne

Lucera – Durante i controlli della Polizia, uno straniero non regolare sul territorio italiano è risultato affittuario di un appartamento a Lucera, espulso nigeriano 29enne.

In data 23 ottobre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Lucera nell’effettuare un inserimento in banca dati di una cessione fabbricati, che riguarda gli immobili ceduti a titolo d’affitto a terzi, in cui il locatore è tenuto a comunicare alla Questura i nomi degli occupanti, è emerso che il nominativo W.F. Nigeriano, classe 1989 aveva a suo carico un provvedimento del Questore di abbandonare il territorio nazionale e non farne ritorno per un periodo di tre anni notificato in data 10 ottobre u.s.

Gli Agenti pertanto si presentavano presso l’abitazione individuata e avuta la presenza dello straniero chiedevano i documenti per l’identificazione, dei quali egli era sprovvisto.

In seguito all’accompagnamento negli Uffici del Commissariato si accertava la posizione irregolare dello straniero il quale aveva ricevuto il parere negativo della Commissione sulla richiesta di Protezione Internazionale ed anche del successivo ricorso.

Nello stesso giorno veniva notificato un nuovo provvedimento espulsivo, questa volta eseguito con accompagnamento presso il centro di permanenza per il rimpatrio di Palazzo San Gervasio (PZ), ove permarrà in attesa dell’effettivo rimpatrio in Nigeria.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

"Aule sicure": gli studenti dell'Università di Foggia non avranno più paura

Articolo successivo

Biglietti Foggia-Lecce

Nessun commento

Lascia un commento