Home»Cronaca»Esplosione a Ortanova: due persone coinvolte

Esplosione a Ortanova: due persone coinvolte

Ferite gravemente due persone a seguito di una violenta esplosione a Orta Nova

Erano da poco passate le 17 e 30 di questo pomeriggio, quando un forte boato ha scosso la quiete dei cittadini di Orta Nova.
L’esplosione a Orta Nova è avvenuta in un box ubicato al civico 9 di via Tarantino.

Sono due le persone coinvolte, che ora versano in gravi condizioni presso l’ospedale Tatarella di Cerignola: un 36enne del luogo, che ha riportato diverse ferite all’altezza del bacino, e un 46enne, che ha perso un piede a causa della violenta deflagrazione.

Sul posto sono prontamente intervenuti gli operatori del 118 che hanno provveduto a trasportare i feriti all’ospedale di Cerignola, assieme a loro, sono accorsi anche i carabinieri della compagnia cittadina che hanno messo in sicurezza la zona e sequestrato i locali alla ricerca di indizi utili a fare chiarezza sulla causa dell’esplosione.

L’esplosione a Orta Nova forse causata da grossi petardi

Dai primi sopralluoghi sembra che la colpa sia da attribuire a dei grossi petardi che i due uomini stavano irresponsabilmente manipolando; i carabinieri hanno infatti rilevato diverse scatole di giochi pirotecnici e un discreto quantitativo di polvere da sparo disseminata nel box.

Sul posto sono stati allertati anche gli uomini del 115 che si sono occupati della messa in sicurezza della palazzina dopo l’esplosione a Orta Nova avvenuta oggi pomeriggio.

 

 

 

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Inaugurato a Foggia il "Centro per diversamente abili" AS.SO.RI.

Articolo successivo

New Gluten World, spin-off di UniFg e Casillo, vince il PNI 2015