Home»Cronaca»Emergenza idrica, Landella firma Ordinanza per limitare l’uso dell’acqua

Emergenza idrica, Landella firma Ordinanza per limitare l’uso dell’acqua

Consentito l'uso di acqua potabile per il solo utilizzo domestico

Su richiesta dell’Acquedotto Pugliese, il Sindaco di Foggia Franco Landella ha emesso un’ordinanza in base alla quale, fino alla fine della crisi idrica in corso, su tutto il territorio comunale, nella fascia oraria compresa tra le 7 e le 22, è consentito l’uso di acqua potabile per il solo utilizzo domestico (igienico sanitario) e zootecnico e, quindi, è vietato l’utilizzo dell’acqua proveniente dalla rete comunale per uso extra domestico.

In particolare, sarà proibito l’uso dell’acqua della rete comunale per il lavaggio di cortili e piazzali; per il lavaggio domestico di veicoli a motore; per l’innaffiamento di giardini, prati ed orti; per il riempimento di vasche da giardino, fontane ornamentali e simili, quando non dotate di impianto di ricircolo dell’acqua.

Le imprese, inoltre, dovranno fare uso razionale dell’acqua limitandone il consumo allo stretto necessario. L’inosservanza delle disposizioni contenute nell’ordinanza sarà punita con l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria che può andare da 25 a 500 euro. L’ordinanza resterà in vigore fino alla sua espressa revoca, che sarà disposta attraverso una nuova ordinanza, non appena sarà terminato lo stato di emergenza idrica.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Operazione Spartacus: chi sono i 4 arrestati

Articolo successivo

Le vie di San Michele sono infinite ed una passa per il Gargano