Home»Cronaca»Elezioni. Alle 19 in Puglia affluenza al 53%

Elezioni. Alle 19 in Puglia affluenza al 53%

In Puglia affluenza inferiore alla media nazionale attestata intorno al 58%. 

ANSA – BARI, 04 MAR – Alle 12 in Puglia aveva votato il 17,96%. Questo l’andamento dell’affluenza ai seggi a metà mattinata: a Bari 19,33%, Barletta-Andria-Trani 17,33%, Brindisi 17,45%, Foggia 17,11%, Lecce 18,05, Taranto 16,50%.

A livello nazionale, per il rinnovo della Camera alle ore 12 aveva votato il 19,43% degli aventi diritto (7.958 comuni su 7.958). Nella precedente tornata elettorale del 2013, che però si svolse in due giorni, alla stessa ora si era recato alle urne il 14,94% degli elettori per la Camera.

Il dato dell’affluenza delle 19 non consegna nulla di nuovo rispetto alla proiezione delle ore 12 dei votanti: Puglia e Basilicata mantengono una posizione (poco più del 53%) al di sotto di almeno 5 punti della media di affluenza nazionale attestata intorno al 58%. 

COME SI VOTA – La nuova legge elettorale presenta un sistema misto: il 36% dei seggi sono attribuiti col maggioritario (collegi uninominali) ed il 64% col proporzionale (collegi plurinominali e circoscrizione Estero). Si tratta di 232 seggi «maggioritari» e 386 «proporzionali» alla Camera; 116 e 193 al Senato. Ci sono infine i 18 della circoscrizione Estero. E la scheda elettorale – rosa per la Camera, gialla per il Senato – riflette questa novità: presenta in un rettangolo nome e cognome del candidato nel collegio uninominale, assenti nelle precedenti elezioni con la legge Calderoli. Nella parte sotto il rettangolo è raffigurato il simbolo della lista o delle liste collegate al candidato uninominale con a fianco l’elenco dei candidati nel collegio plurinominale.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

8 marzo, in Puglia "il check-up gratuito per i tuoi reni"

Articolo successivo

Ciro Noia, personaggio della vecchia Foggia