Home»Cronaca»Detenzione di stupefacenti, in manette due quarantenni

Detenzione di stupefacenti, in manette due quarantenni

I soggetti erano già noti alle Forze dell'Ordine

I Carabinieri della Stazione di Serracapriola, nel corso delle ultime due settimane, hanno attuato un ampio servizio di contrasto ai reati inerenti gli stupefacenti, nel cui ambito hanno effettuato diverse perquisizioni nei confronti di soggetti già conosciuti per specifici precedenti penali, tuttora sospettati di rifornire di droga le cittadine di Chieuti e Serracapriola.

Nel corso dell’operazione i Carabinieri hanno quindi proceduto a perquisire l’abitazione di IRMICI Pasquale, cl. ’78, dove hanno trovato e sequestrato circa 100 grammi di hashish e ben 27 scatoloni contenenti semi di cannabis, con i quali si sarebbe potuta avviare un’estesa piantagione. L’uomo è quindi stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Analogo provvedimento è stato poi preso anche nei confronti di PERTA Costantino, cl. ’77. Il quarantenne, infatti, è stato sorpreso all’interno della sua abitazione con circa 7 grammi di cocaina, già porzionata in dosi, oltre 1 chilo di marijuana, e tutto il necessario per il confezionamento della sostanza. Il PERTA, inoltre, aveva con sé più di mille euro, tutti in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. L’uomo è pertanto stato arrestato e tradotto presso il carcere di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Lite familiare sfocia in un accoltellamento. Arrestato uomo a San Marco in Lamis

Articolo successivo

Arrestati i responsabili che tentarono di uccidere medico della ASL