Home»Cronaca»Detenzione ai fini di spaccio: marito e moglie in manette

Detenzione ai fini di spaccio: marito e moglie in manette

A disposizione della coppia, anche un bilancino professionale

Circa 365 dosi, stando alle tabelle ministeriali, il potenziale ricavabile dalla sostanza stupefacente sequestrata dai Carabinieri di San Paolo di Civitate nel corso di un’operazione condotta lo scorso giovedì nella piccola cittadina Dauna. I militari della locale Stazione già da alcuni giorni avevano avviato un attento monitoraggio nei confronti di un'abitazione occupata da una coppia del posto, dopo alcune segnalazioni circa la possibilità che i due rifornissero di stupefacenti i ragazzi del paese. Alle prime luci del giorno i Carabinieri, con il prezioso contributo dei colleghi delle unità cinofile, si sono allora presentati alla porta di casa dei coniugi PIZZARELLI Michelangelo, cl. ’78, e GLAVE Antonella, cl. ’83. Nel corso della perquisizione, la Glave, appena visti entrare i cani antidroga, si è letteralmente precipitata nella camera da letto, gettando dalla finestra due oggetti.

I Carabinieri rimasti a sorvegliare dall'esterno hanno quindi immediatamente potuto recuperare un panetto di hashish e un bilancino di precisione. I coniugi sono pertanto stati dichiarati in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, sottoposti ai domiciliari. Per entrambi, al termine dell’udienza di convalida, nella quale hanno optato per il patteggiamento, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la remissione in libertà, condannandoli a un anno e quattro mesi di reclusione, oltre a quattromila euro di multa, con la sospensione della pena poiché incensurati.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Sorpresi con due chili e mezzo di cocaina: in manette due pregiudicati

Articolo successivo

Monte Sant'Angelo rimane senz'acqua: sospeso il servizio da parte di Acquedotto Pugliese