Home»Cronaca»Detenzione ai fini di spaccio: in manette un uomo classe 79′

Detenzione ai fini di spaccio: in manette un uomo classe 79′

Arrestato anche un giovanisimo di Termoli

Nella giornata di ieri, 5 c.m., gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Severo e del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia, nell’esecuzione della misura cautelare in carcere, in sostituzione della misura degli arresti domiciliari, a carico di I. G., sanseverese classe 1979, pregiudicato, hanno tratto in arresto M. L., nato a Termoli, classe 98, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso dell’esecuzione della misura cautelare in carcere, notavano nel condominio, che due soggetti, con fare sospetto, accortisi della presenza della Polizia di Stato, scappavano con fare repentino ai piani superiori. Il modo di agire di quest’ultimi, allertava gli Agenti che decidevano di porsi all’inseguimento. Individuate le due persone, il M. veniva trovato in possesso di 10 gr. A seguito di perquisizione domiciliare a carico di quest’ultimo, all’interno della camera da letto, celati accuratamente all’interno dell’armadio, venivano rivenuti un coltello a serramanico intrisa di sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, hashish suddiviso in sette dosi dal peso complessivo di 6 grammi, una ulteriore dose di hashish di 4 grammi circa , ulteriore dose di 14 grammi di hashish e  380 euro.

Sempre a seguito della perquisizione, gli Agenti rinvenivano in un armadietto all’interno della cucina, accuratamente celato, ulteriore sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in due dosi rispettivamente di 30 grammi circa e 22 grammi circa. All’interno dell’abitazione veniva ritrovato anche numeroso materiale per il confezionamento.

Tratto in arresto, per il M. venivano disposti gli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La grande professionalità dimostrata dagli Agenti della Polizia di Stato ha permesso, nell’esecuzione della misura cautelare, di arrestare un ulteriore soggetto estraneo alla prima attività di polizia, perpetrando il contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Violenta rapina in appartamento: individuato uno dei responsabili

Articolo successivo

Detenzione ai fini di spaccio: un arresto a Foggia

Nessun commento

Lascia un commento