Home»Cronaca»Danneggia le vetrine in centro a Foggia: arrestato

Danneggia le vetrine in centro a Foggia: arrestato

Salvatore Delli Carri è il pregiudicato 55enne che secondo la polizia sarebbe responsabile del danneggiamento di alcune vetrine nel centro storico. Al momento dell'arresto, l'uomo ha opposto resistenza.

Salvatore Delli Carri, 55 anni, è l’uomo che, secondo la Polizia, è responsabile del danneggiamento di alcune vetrine nel centro di Foggia, tra corso Vittorio Emanuele e via Duomo, giovedì scorso.

Le indagini delle forze dell’ordine, coordinate dal vice questore Pasquale Fratepietro, erano iniziate dopo una serie di segnalazioni. Grazie all’esame delle registrazioni effettuate dalle telecamere di videosorveglianza, la polizia ha potuto identificare Delli Carri. L’uomo ha agito con una mazzola ed un martello che nascondeva nel giubbotto: in questo modo, ha potuto danneggiare le vetrine di alcune boutique ed esercizi commerciali del centro di Foggia.

Per ora non è chiaro il movente. Quello che è certo è che l’uomo doveva trovarsi agli arresti domiciliari per le accuse di reati contro il patrimonio. Quando invece gli agenti sono andati a prelevarlo, non l’hanno trovato in casa: per lui, ora, oltre alla denuncia per danneggiamento aggravato e continuato, scatta anche quella per evasione e resistenza a pubblico ufficiale (Delli Carri, alla vista degli agenti, ha cercato di divincolarsi e fuggire).

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Foggia rende omaggio a Giordano con un museo

Articolo successivo

Natale di Capitanata, dal 18 al 23 dicembre in Fiera