Home»Cronaca»La città ricorda con commozione i coniugi Veneziano e Antonio Morelli, morti nel tragico crollo di via De Amicis

La città ricorda con commozione i coniugi Veneziano e Antonio Morelli, morti nel tragico crollo di via De Amicis

Il sindaco Franco Landella ha reso omaggio alle vittime con una commemorazione ufficiale

Erano da poco passate le 4 di notte del 3 Giugno 2014 quando un fortissimo boato destò il sonno dei cittadini foggiani.
Una terribile esplosione rase al suolo una palazzina situata in via De Amicis, civico 22/b.

Nello scoppio persero la vita i coniugi Luigi Veneziano e Giusy Fiore mentre il loro bambino, di soli 4 anni, rimase gravemente ferito.
Sorte peggiore ebbe invece, Antonio Morelli, che, dopo essere stato trasportato urgentemente in ospedale, perse la vita a causa delle gravi ustioni riportate .

Oggi la città di Foggia ha voluto ricordare le sue vittime. Il Sindaco Franco Landella, infatti, ha deposto una corona davanti ai resti della palazzina. Il primo cittadino, ha cosi commentato la commemorazione tramite il suo profilo Facebook ufficiale:

“La città ha ricordato con commozione ed affetto i coniugi Luigi Veneziano e Giuseppina Fiore ed Antonio Morelli, periti nel tragico crollo di via De Amicis del 3 giugno di due anni fa”

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Indicazioni per i tifosi del Foggia in trasferta a Pisa

Articolo successivo

Il Carnevale di Manfredonia risorsa economica del territorio