Home»Cronaca»Controlli sulle strade: la Polizia tira fuori i numeri

Controlli sulle strade: la Polizia tira fuori i numeri

Più di 16.000 auto controllate nel 2017

Negli ultimi due giorni la Polizia di Stato ha ulteriormente intensificato le attività predisposte nella provincia di Foggia dalla Polizia di Stato dirette alla repressione di comportamenti su strada non conformi alle regole del codice della strada.

Il rispetto delle norme del codice della strada continua ad essere importante obiettivo perseguito per innalzare la legalità ed il rispetto delle regole da parte della collettività, in quanto la loro violazione impatta in maniera evidente sull’aspetto del vivere ordinato e civile, rilevando scarsissimo senso civico da parte dei trasgressori, abituati a disattendere le regole basilari come, per esempio, nel caso del mancato uso del casco a bordo di motocicli.

Tali obiettivi sono perseguiti con pattugliamenti specifici diretti a perseguirli, su precisi input del Questore della Provincia di Foggia dr. Mario Della Cioppa che ha fornito specifiche indicazioni a tutte le pattuglie sul territorio provinciale di “tolleranza zero” nei riguardi di chi infrange le regole previste dal Codice della Strada, con particolare riferimento al mancato uso del casco, proprio per gli effetti indiretti che detta violazione provoca sull’utenza in genere e sui giovani, sollecitati in tal senso a disattendere a siffatte regole basilari che incide anche, peraltro, sulla loro stessa sicurezza fisica.

Il dispiegamento da tempo sul territorio di Pattuglie della Squadra Volante moto montate ed in borghese che presiedono le aree cittadine ove maggiormente si è riscontrata la presenza di tale fenomeno e che interverranno specificatamente sull’utenza di qualsiasi genere che violi l’articolo 171 del codice della strada, con sequestro del mezzo per sessanta giorni quale ulteriore sanzione accessoria sta rappresentando un validissimo deterrente in tal senso.

In questo contesto nei giorni scorsi:

  • Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo e Pescara hanno addirittura rilevato tre auto parcheggiate nella stessa strada a Foggia, tutte prive di copertura assicurativa. Pertanto le auto sono state sottoposte a fermo amministrativo e i proprietari sanzionati per la somma di 849 euro ciascuno;
  • Agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia, unitamente alla Polizia Municipale e ai militari della Guardia di Finanza nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei fenomeni di illegalità su strada e del mancato uso del casco, fermavano per un controllo due minorenni mentre stavano facendo carburante presso un distributore a Piazza Sant’Eligio a Foggia entrambi privi di casco, senza curarsi affatto della presenza delle pattuglie, ritenendo tale comportamento normale. Uno dei due alla vista degli Agenti si dava alla fuga, mentre il secondo veniva identificato ed accompagnato in Questura. Da una visione delle immagini delle telecamere ivi presenti, gli Agenti risalivano all’identità del secondo minore che era anche il conducente del motorino. Inoltre si accertava che il mezzo era stato rubato il giorno prima a Manfredonia. Entrambi i minori venivano denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione e sanzionati per diverse violazioni amministrative. Il minore accompagnato in Ufficio veniva affidato al padre;
  • Agenti del Reparto Volanti rinvenivano una Fiat 500 nel corso della scorsa notte in un casolare all’estrema periferia di Foggia e rubata poco prima in Tratturo Camporeale a Foggia.
  • a Cerignola Agenti del Commissariato di P.S. rinvenivano un Furgone Dublo, rubato a Casamassima lo scorso 13 settembre ed un Volkswagen Polo rubata il giorno prima a Cerignola. L’auto veniva riconsegnata al legittimo proprietario.

 

Nel rilanciare la campagna di legalità della Polizia di Stato a tutto tondo, anche sulla viabilità, si rendono noti i risultati operativi riferiti agli anni 2017 e al 2018 dell’attività di prevenzione e controllo del territorio che la Polizia di Stato ha prodotto, perseguendo non solo i reati più gravi, ma anche le violazioni al Codice della Strada, che insieme al mancato uso del casco, rappresentano l’indicatore di una illegalità diffusa anche tra i comuni cittadini e che pertanto va stroncata per ripristinare quel senso di ordine che caratterizza le società civili.

 

 

RISULTATI ATTIVITA’GEN/SETT        2017GEN/SET          2018
   
Veicoli controllati16.28742.427
Infrazioni al C. d. S.1.6854119
Guida senza patente110207
Sprovvisti di  R.C.A.267657
Infrazioni C.d.S.  casco protettivo108167
Carta Circ. /Patente guida Ritirate345838
Sequestri Amministrativi294728
Auto/Motoveicoli rubati rinvenuti22132

 

Dalla semplice comparazione dei dati riferiti allo stesso periodo di due diverse annualità, si evidenzia la notevole lievitazione dei risultati e dei controlli effettuati.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Pensioni: a Foggia e Provincia si vive con meno di 600 € al mese

Articolo successivo

Braciola o Torcinelli? I foggiani preferiscono i Torcinelli!