Home»Cronaca»Concorsi truccati: coinvolto anche un docente dell’Università di Foggia

Concorsi truccati: coinvolto anche un docente dell’Università di Foggia

Corruzione, agli arresti domiciliari sette docenti di diversi Atenei, tra cui quello di Foggia

C’è anche Foggia nell’inchiesta che fa tremare le università italiane e che nelle scorse ore ha portato agli arresti domiciliari 7 docenti, titolari di cattedre di diritto tributario in diversi atenei, tra cui quello di Foggia, per reati di corruzione nell’ambito di un’inchiesta sui concorsi truccati. L’operazione denominata “Chiamata alle Armi” della Guardia di Finanza di Firenze ha portato agli arresti domiciliari di sette docenti titolari di cattedre di diversi atenei italiani, e tra questi Guglielmo Fransoni, ordinario di Diritto tributario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Foggia. Da una delle intercettazioni effettuate risulta che i vincitori del concorso nazionale per l’abilitazione scientifica all’insegnamento nel settore del diritto tributario venivano scelti con una «chiamata alle armi» tra i componenti della commissione giudicante, e non in base a criteri di merito.

Fonte: teleradioerre

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Precipita nel silos di un'azienda agricola: morto operaio di 35 anni

Articolo successivo

Altra aggressione al Pronto Soccorso di Cerignola