Home»Cronaca»Cerignola, tre arresti per ricettazione

Cerignola, tre arresti per ricettazione

I tre fermati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia.

In tre distinte operazioni di servizio, gli uomini della Stazione di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto altrettanti cittadini stranieri per il reato di ricettazione. Si tratta di MANNANY ALI, cl. ’84, originario del Ciad, IBRAHIM MAHAMADOU, cl. ’85, del Niger, e di YACOUBOU HAMID, cl. ’86, nigeriano. In particolare, i militari, durante una serie di controlli nei vari borghi di Cerignola, hanno sorpreso i tre a bordo di ciclomotori sprovvisti di qualsivoglia documentazione, oltre che dell’assicurazione, e con il numero del telaio abraso. I motorini sono quindi stati sottoposti a sequestro e sono tuttora in corso accertamenti per risalire ai loro legittimi proprietari. I tre fermati, invece, su disposizione del P.M. di turno, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Focus: la strepitosa stagione di Fabio Mazzeo

Articolo successivo

Violenza nei confronti della madre per denaro, arrestato cerignolano