Home»Cronaca»Botti Capodanno, 19 feriti in Puglia: 5 sono gravi

Botti Capodanno, 19 feriti in Puglia: 5 sono gravi

Cinque feriti a Foggia

E’ di 19 feriti (7 in meno rispetto allo scorso anno) il bilancio dei botti di fine anno in tutta la Regione Puglia che va un po’ in controtendenza con il dato nazionale che registra complessivamente 212 feriti in tutta Italia (rispetto ai 184 dello scorso anno. Brindisi, ancora una volta, si conferma senza feriti. Complessivamente dei 19 feriti che si registrano tra le province di Bari-Bat, Lecce e Foggia la metà risultano ricoverati.

BARI – Otto feriti (5 ricoverati), di cui due in gravi condizioni (tra cui un ragazzino di 13 anni), il bilancio della battaglia di fine anno nel Barese: allo stato non risultano feriti nella città capoluogo. In gravi condizioni un uomo di 55 anni, di Palo del Colle, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Paolo di Bari per le ustioni riportati al volto nonchè per la perdita di due dita della mano sinistra. Sono questi i dati raccolti dalla Questura e trasmessi al Viminale per il resoconto della battaglia di San Silvestro.

Secondo i primi accertamenti pare che l’uomo stesse maneggiando un grosso petardo che gli sarebbe esploso praticamente in faccia. L’altro ferito è un ragazzino di 13 anni di Canosa, che ha riportato ferite alla mano e a un occhio (rischia di perderlo): lui è ricoverato al Policlinico. Gli altri feriti 6 feriti (a Corato, Terlizzi, Minervino Murge, Andria, Castellana Grotte, Barletta) hanno riportato ferite guaribili tra i 10 e i 30 giorni.

LECCE – Cinque persone sono rimaste ferite – due delle quali in modo molto grave – nel Salento a causa dei botti di fine anno. A Botrugno un uomo di 40 anni è stato ricoverato in prognosi riservata al ‘Perrinò di Brindisi a causa dell’esplosione di un petardo che lo ha ferito al volto e agli arti in maniera grave: l’uomo rischia di perdere un occhio. A Corigliano d’Otranto, a causa dello scoppio di un petardo che aveva tra le mani, è stato necessario amputare un dito di una mano ad un trentaduenne, ora ricoverato nell’ospedale di Lecce. A Racale un uomo ha subito una lesione ad un occhio ed è ora ricoverato nell’ospedale di Gallipoli. Altre due persone, uno a Tricase, l’altro a Taurisano, sono rimaste ferite in maniera lieve.

Momenti di tensione si sono verificati nella zona 167 di Lecce, in via Siracusa, per la presenza in strada di una bomba carta rudimentale inesplosa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con artificieri e agenti della polizia che hanno delimitato la zona provvedendo poi a disinnescare l’ordigno.

FOGGIA – Cinque persone sono rimaste ferite, di cui una in maniera grave, a causa dei botti di fine anno a Foggia e in provincia. Secondo i dati forniti dalla questura di Foggia, due persone sarebbero rimaste lievemente ferite a Foggia, tra cui una bambina che ha riportato una leggera ustione ad un occhio. Più grave il bilancio a San Severo, dove tre persone sono rimaste ferite, una delle quali, a causa dello scoppio di un petardo ha perso una mano. Gli altri due ne avranno per pochi giorni.

TARANTO – Decine di cassonetti per la raccolta dei rifiuti incendiati, danni ad alcune auto, strade invase dai residui dei botti e da spazzatura, ma nessun ferito grave a Taranto a seguito dei festeggiamenti per la notte di San Silvestro. Secondo l’ufficio stampa dell’Asl, solo un bambino di due anni, portato in ospedale dai genitori, ha riportato leggere abrasioni da ustione a tre dita di una mano ma è stato dimesso dopo un paio d’ore. L’azienda sanitaria locale segnala anche un altro episodio: un anziano che si è presentato al pronto soccorso sostenendo di essere caduto dalla bicicletta, alle 3 di notte, per essersi spaventato a causa dello scoppio di un petardo. L’uomo ha riportato solo qualche contusione a seguito della caduta. In diverse zone della città c’è chi ha esploso intere batterie di fuochi d’artificio tra i palazzi per salutare l’arrivo del nuovo anno. Una pratica illegale che non ha avuto conseguenze. Altro dato diffuso dall’Asl: nessun primo nato la notte di Capodanno. Non accadeva da diversi anni.

Fonte: gazzetta del mezzogiorno

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Incidenti Foggia-Frosinone, arresti e daspo per alcuni tifosi foggiani

Articolo successivo

Gabriele Cirilli a Cerignola con il suo #TaleEQualeAME..again

Nessun commento

Lascia un commento