Home»Cronaca»Attentato ai danni del Sindaco di Peschici. Bomba davanti la sua abitazione

Attentato ai danni del Sindaco di Peschici. Bomba davanti la sua abitazione

Sul grave episodio indagano i carabinieri

Un vile atto intimidatorio è stato compiuto la scorsa notte nei confronti del sindaco di Peschici e Presidente della Comunità del Parco, Francesco Tavaglione. Dietro la porta della sua abitazione è stato fatto esplodere un ordigno ed è stato ritrovato un proiettile inesploso calibro 12. Sul grave episodio stanno indagando i carabinieri.

Al primo cittadino di Peschici la solidarietà di Stefano Pecorella, Presidente del Parco Nazionale del Gargano: “Un fatto gravissimo che conferma quanto sia difficile il ruolo degli amministratori quotidianamente impegnati nel portare avanti politiche di sviluppo improntate sul rispetto della legalità. All’amministratore ed all’amico Franco va tutta la solidarietà e la vicinanza mia personale e dell’Ente Parco Nazionale del Gargano”

Il Presidente del Parco Nazionale del Gargano convocherà con urgenza il Consiglio direttivo, chiedendo alla Comunità dei Sindaci di riunirsi congiuntamente per una seduta monotematica sulll’escalation criminale degli ultimi tempi sul Gargano.

Fonte: ilrestodelgargano.it

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Monopoli-Foggia: 500 biglietti destinati ai tifosi rossoneri

Articolo successivo

Vinalies Internationales premia “Cantine Spelonga” con la Medaglia d’Argento per il NERO DI TROIA.

Nessun commento

Lascia un commento