Home»Cronaca»Asl e Ospedale assumono 280 operatori, domande da oggi

Asl e Ospedale assumono 280 operatori, domande da oggi

Al via il concorso per gli Ospedali riuniti e per l’Asl della provincia di Foggia da questa mattina, dopo circa vent’anni di blocco

Al via il concorso per gli Ospedali riuniti e per l’Asl della provincia di Foggia da questa mattina, dopo circa vent’anni di blocco questa sembra essere la giusta opportunità per gli operatori. Una falsa partenza si era registrata nello scorso gennaio, mentre il bando pubblico attivo da oggi sulla Gazzetta Ufficiale, prevede l’assunzione di 280 figure di Ossoperatori socio sanitari, nelle due aziende sanitarie.

Una vera e propria corsa alle competenze per raggiungere l’agognatissimo posto di lavoro a tempo indeterminato, già scattata tre mesi fa quando il concorsone stava per essere pubblicato, tanto che le telefonate per ricevere informazioni avevano intasato le linee della direzione generale.

Sono moltissimi coloro che desiderano conoscere alla perfezione le modalità di partecipazione al concorso, che sarà avviato online, dal sito internet degli Ospedali Riuniti, dove si potrà compilare il form, attivo subito dopo il via libera della pubblicazione. Il termine per la presentazione delle domande è fissato al prossimo 7 giugno. I tempi da rispettare sono come al solito strettissimi, una volta chiusa la griglia del numero di partecipanti ci vorranno venti giorni per l’uscita delle graduatoriedei titoli e per avere i dettagli sul numero definitivo di domande, in modo da indire le prove con l’individuazione delle sedi nelle quali si svolgeranno.

Sono attese minimo 6mila domande, con le prove d’esame che sicuramente si organizzeranno in diversi turni e giorni. La selezione, si spera possa essere effettuata nel minor tempo possibile, ma tutto dipenderà dal tempo nel quale si riuscirà a chiudere i termini ed espletare il concorso. La novità di quest’anno è caratterizzata dalla collaterale partecipazione dell’Aslche non bandirà alcun concorso ma potrà assumere il 50% dei candidati che supereranno le prove d’esame. Va inoltre considerato che la metà dei posti a concorso è riservata agli interni, quindi dei 280 posti solo 140 saranno accessibili dall’esterno.

Puglia.com

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
1
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Lorenzo Fragola il 9 Maggio ospite alla Mongolfiera

Articolo successivo

Regole 2018 per gli stabilimenti balneari in Puglia, alcune novità