Home»Cronaca»Arrestato pluripregiudicato di Vieste

Arrestato pluripregiudicato di Vieste

L'accusa è di danneggiamento aggravato: pena di sei mesi per un viestano già noto alle forze dell'ordine

L’accusa è di danneggiamento aggravato: pena di sei mesi per un viestano già noto alle forze dell’ordine

I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno tratto in arresto il pluripregiudicato 30enne Luigi Impagnatiello.

L’uomo è stato rintracciato dai Carabinieri nel centro garganico e condotto nel carcere di Foggia su provvedimento del Tribunale di Foggia – Ufficio Esecuzioni Penali, per scontare una pena pari a sei mesi di reclusione per il reato di danneggiamento aggravato.

I fatti risalgono al 4 febbraio 2008, quando l’uomo, armato di accetta, si presentò al Municipio di Vieste e, dopo aver minacciato le guardie giurate, ruppe un vetro. All’epoca venne arrestato dai Carabinieri della locale Tenenza con le accuse di resistenza a Pubblico Ufficiale, minaccia, danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi.

Al termine delle formalità, l’uomo è stato tradotto presso il carcere di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Lotta al caporalato, sequestrato ennesimo furgone

Articolo successivo

Lucera, arrestato ventenne per detenzione ai fini di spaccio di marijuana

Nessun commento

Lascia un commento