Home»Cronaca»Arrestato diciottenne per detenzione abusiva di arma da fuoco

Arrestato diciottenne per detenzione abusiva di arma da fuoco

Il ragazzo non ha voluto fornire alcun elemento utile agli investigatori circa la provenienza dell’arma e le motivazioni del suo possesso

E’ di tre persone arrestate il bilancio delle ultime operazione dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola.

A Margherita di Savoia, gli uomini della locale Stazione hanno tratto in arresto INGIANNI DOMENICO, cl. ’99, incensurato del posto, per detenzione abusiva di arma da fuoco. Il Giovane, appena diciottenne, nel corso di un’accurata perquisizione domiciliare presso l’abitazione in cui vive insieme ai propri familiari, è stato trovato in possesso di una pistola a salve modificata, e quindi in grado di sparare, completa di 5 cartucce cal. 6.35 all’interno del caricatore. Il ragazzo, che non ha voluto fornire alcun elemento utile agli investigatori circa la provenienza dell’arma e le motivazioni del suo possesso, su disposizione del P.M. di turno è stato associato presso al Casa Circondariale di Foggia.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Marco Zambelli è del Foggia

Articolo successivo

I Carabinieri di Cerignola sventano rapina in un bar