Home»Cronaca»Arrestati due pregiudicati rumeni accusati di furto e ricettazione

Arrestati due pregiudicati rumeni accusati di furto e ricettazione

I due sono stati fermati dai Carabinieri dopo aver nascosto nelle campagne trinitapolesi una Ford Escort risultata poi essere stata rubata la notte precedente a Barletta.

E’ di quattro persone arrestate, di cui tre in flagranza e una in esecuzione di un provvedimento del Giudice, il bilancio dell’ultimo servizio straordinario di controllo del territorio operato dai Carabinieri della Compagnia di Cerignola su tutto il vasto territorio di competenza.

A Trinitapoli i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto CORDUNEANU SIMON LILIO, cl. ’97, e ZAMFIR ADI, cl. ’96, entrambi pregiudicati di origine rumena. I due sono stati fermati dai Carabinieri dopo aver nascosto nelle campagne trinitapolesi una Ford Escort risultata poi essere stata rubata la notte precedente a Barletta. Accusati di ricettazione, i due sono stati quindi sottoposti a fermo di indiziato di delitto e richiusi nel carcere di Foggia. L’autovettura, invece, è stata restituita al legittimo proprietario.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Rapina a mano armata in un Supermercato, arrestato incensurato

Articolo successivo

Lite familiare a colpi di bastone, ai domiciliari pregiudicato