Home»Cronaca»Aipa-Mazal, arrestato il presidente dell’azienda che riscuote i tributi a Foggia

Aipa-Mazal, arrestato il presidente dell’azienda che riscuote i tributi a Foggia

L'inchiesta è partita nel marzo 2014, con l'arresto per peculato del patron di Aipa Daniele Santucci, e riguarda il fallimento di Aipa, che gestisce i tributi locali di 800 comuni, tra cui Foggia.

Manette ai vertici di Aipa/Maza Global Solution, l’azienda che si occupa della riscossione dei tributi a Foggia: arrestato per bancarotta Luigi Virgilio, presidente del CDA.

La notizia la riporta l’Ansa. L’inchiesta è partita nel marzo 2014, con l’arresto per peculato del patron di Aipa Daniele Santucci, e riguarda il fallimento delle due società, in special modo di Aipa, che gestisce i tributi locali di 800 comuni, tra cui Foggia.

Nell’ambito dell’inchiesta è finito in manette anche l’ex sindaco di Como fino al 2012 e per due mandati, Stefano Bruni, 54 anni (eletto nelle liste di Forza Italia e del PDL), il faccendiere olandese Johannus Demers, Daniele Bizzozero, patron del Lecco Calcio e l’intermediario finanziario Francesco Pierangeli.

3
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Settimana mondiale della Tiroide, all'Ospedale screening gratuiti per donne incinte

Articolo successivo

Il Cammino della Memoria, della Verità e della Giustizia: manifestazione organizzata dal SAP

1 Commenti

  1. marcello
    26 Maggio 2016 a 14:23 —

    A questo punto la TA.RI , pervenuta in questi giorni, va pagata? i soldi a chi vanno? Ci sarà un comunicato del Comune?

Lascia un commento