Home»Cronaca»Aggredisce madre e sorella sotto effetto di alcol. Arrestato 53enne

Aggredisce madre e sorella sotto effetto di alcol. Arrestato 53enne

Maltrattamenti in famiglia, tentata aggressione, ingiurie e minacce: sono queste le pesanti accuse contestate  a un 53enne di San Severo

Maltrattamenti in famiglia, tentata aggressione, ingiurie e minacce: sono queste le pesanti accuse contestate  a un 53enne di San Severo. La Procura della Repubblica di Foggia  ha applicato la misura cautelare dell’allontanamento dall’abitazione familiare.

I fatti risalgono al 15 dicembre corso quando gli Agenti del Commissariato di P.S. di San Severo sono intervenuti in via Marengo per lite in famiglia. Sul posto due donne, madre e figlia, in evidente stato di agitazione, hanno riferito agli Agenti che da circa tre mesi, subiscono violenze e minacce da parte di un loro congiunto, che fa abuso di alcol. In particolare quella sera l’uomo, dopo aver scagliato in terra il televisore, ha aggredito la sorella procurandole lesioni al polso ed al collo, mentre nello stesso pomeriggio l’anziana madre era stata costretta a richiedere l’intervento del “118” per via di una serie di aggressioni.

Gli operatori hanno notato l’uomo in evidente stato di ebrezza e barcollante davanti al portone dell’abitazione e, anche in presenza della Polizia, ha continuato a minacciare di morte le due donne.

L’uomo è stato arrestato e condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Fonte:teleradioerre

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Emiliano: "Gli Ospedali Riuniti valore aggiunto del pianetà sanità della Puglia"

Articolo successivo

Centro cittadino chiuso al traffico da domani al 27. Ecco le zone interessate