Home»Cronaca»23 chili di stupefacenti: arrestato incensurato a San Nicandro

23 chili di stupefacenti: arrestato incensurato a San Nicandro

L’uomo, insospettabile, non ha fornito alcuna spiegazione in merito all’ingente quantitativo di stupefacente da lui detenuto

I Carabinieri del Comando Stazione di San Nicandro Garganico hanno portato a termine un’importante azione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

All’alba di martedì, infatti, i militari hanno proceduto ad alcune perquisizioni, nel corso delle quali sono stati rinvenuti circa 23 kg di marijuana e 600 gr di hashish.

In particolare, al termine di alcuni giorni di osservazione e pedinamento, i Carabinieri del locale Comando Stazione, con l’ausilio dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione di Russo Angelo, classe ’77, incensurato. Nei pressi dell’abitazione dell’uomo, occultati all’interno del box auto a lui in uso, sono stati rinvenuti 46 pacchi termosigillati ciascuno contenente 500 gr di sostanza stupefacente, 6 panetti di hashish per un peso complessivo di 600 grammi, un bilancino di precisione e materiale per il taglio e confezionamento della droga.

L’uomo, insospettabile, non ha fornito alcuna spiegazione in merito all’ingente quantitativo di stupefacente da lui detenuto ed è stato tradotto presso il carcere di Foggia. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio.

 

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Inaugurazione mostra "Alla fine del Viaggio: Noi e gli Altri. Visioni in comune"

Articolo successivo

Operazione Octopus: in manette 13 persone