Attualità

Covid, Draghi firma il nuovo Dpcm: ecco tutte le regole dal 6 marzo al 6 aprile

Nella giornata di ieri il nuovo presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato un nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 6 marzo e ci accompagnerà fino alle feste pasquali.

Draghi ha firmato un nuovo Dpcm contentente tutte le misure anti-Covid che verranno applicate dal 6 marzo al 6 aprile, Pasqua e Pasquetta incluse, per contenere l’ondata epidemiologica nel nostro Paese.

Preoccupano i contagi da Covid

In questo momento l’allerta è ancora molto alta e i contagi continuano a destare grande preoccupazione. Inoltre, stiamo facendo i conti con alcune varianti del virus come la variante inglese, la variante sudafricana e quella sudamericana.

Nella sola giornata di ieri, 2 marzo 2021, in Italia sono stati registrati 17.083 casi positivi di Coronavirus. Inoltre, sono state registrate 343 vittime.

Nel dettaglio, in Puglia, ieri 2 marzo 2021 sono stati accertati oltre mille casi positivi, 1.021 per l’esattezza. Così come riportato dal bollettino epidemiologico regionale, i casi registrati sono così suddivisi: 410 in provincia di Bari, 134 in provincia di Brindisi, 105 nella provincia BAT, 137 in provincia di Foggia, 105  in provincia di Lecce, 123 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota.

Inoltre, sono stati registrati 40 decessi: 11 in provincia di Bari, 10 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 12 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Nuovo Dpcm di Mario Draghi: dal 6 marzo al 6 aprile

Ieri il ministro della Salute Roberto Speranza, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, parlando del nuovo Dpcm ha affermato: “Prova a mantenere un impianto di conservazione delle misure essenziali che sono vigenti.

Viene confermato il modello di divisioni del nostro Paese di aree che corrispondono a colori. Noi riteniamo che differenziare i territori sia la strada giusta perché ci permette di dare la risposta più idonea ad ogni segmento”.

Il nuovo Dpcm, quindi, ha compe principale compito quello di cercare di tutelare la salute pubblica a cavallo con una delle feste più sentite nel nostro Paese, la Pasqua.

Tutte le misure del nuovo Dpcm firmato da Draghi

Ecco tutte le misure presenti nel nuovo Dpcm firmato dal premier Mario Draghi.

  • Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 in tutte le regioni italiane, a prescindere dal colore
  • Asporto consentito fino alle 22 dalle enoteche e dagli esercizi di commercio al dettaglio di bevande
  • Rimane l’obbligo di utilizzare la mascherina all’aperto e al chiuso
  • Confermato il sistema a colori per le regioni
  • Fino al 27 marzo è vietato spostarsi tra regioni (è consentito solo per comprovate ragioni di lavoro, salute, necessità o per fare rientro al luogo di residenza, abitazione o domicilio
  • Visite ad amici e parenti in massimo 2 persone (nelle regioni gialle e arancioni)
  • Scuole chiuse in zona rossa
  • Chiusi saloni di barbieri, parrucchieri e centri estetici in zona rossa
  • In tutta Italia chiuse discoteche e fiere
  • Centri commerciali chiusi nei weekend
  • Chiuse palestre e piscine
  • Dal 27 marzo potranno riaprire in zona gialla cinema e teatri

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock