Attualità

Coronavirus, il vaccino? Le previsioni dell’epidemiologo Lopalco: “Pronto entro un anno”

Il responsabile della task force per l’emergenza Covid-19 in Puglia, l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, questa mattina durante la trasmissione di Rai3 Agorà si è sbilanciato sulle previsioni del vaccino contro il Coronavirus.

Al momento sono 90 i progetti di ricerca del vaccino contro il Coronavirus in fase di sperimentazione.

“Ci sono tanti progetti ma solo pochi adesso sono in fase di sperimentazione sull’uomo. Molto probabilmente entro la fine dell’anno riusciremo ad avere un vaccino efficace e sicuro”, ha dichiaro Lopalco.

Alla domande della conduttrice: “Il virus muta?”, l’epidemiologo docente di Igiene all’Università di Pisa ha risposto così: “Ovvio, il virus muta ma per fortuna non muta molto velocemente né molto sostanzialmente.

I vaccini comunque si disegnano tenendo presente proprio queste mutazioni del virus. Se avremo un vaccino significa che questo vaccino funzionerà”.

La conduttrice ha continuato la sua intervista ponendo un altro quesito: “Quanto tempo passerà prima che questo vaccino dai laboratori possa arrivare sul mercato?”.

La risposta di Lopalco: “Se abbiamo già gli stabilmenti e linee produttive pronte per quella tipologia di vaccino che viene trovato, ci vorranno almeno 6 mesi del prossimo anno per cercare di avviare una produzione che sia minimamente soddisfacente”.

E alla domanda “fra un anno potremo riprendere con la vita di sempre?”, l’epidemiologo chiosa così: “Sicuramente potremo fare cose nuove e con il vaccino metteremo in sicurezza le persone più fragili, poi potremo riprendere a fare le cose come prima.

Mi auguro però che la vita normale con la “N” maiuscola che riprenderemo a fare sia migliore di quella di prima”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock