Corda: “E’ il momento di non avere più paura di nessuno”

Ninni Corda carica i suoi alla viglia di Bitonto-Foggia

Foggia Reporter

L’allenatore del Foggia, Ninni Corda, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Bitonto-Foggia. Ecco le sue dichiarazioni:

“E’ stata una settimana particolare, dobbiamo crescere e migliorare e arrivare pronti a questa partita importante che però non sarà decisiva. Viene nel momento giusto, voglio vedere chi veramente è pronto a stare a Foggia e a dire la sua. Aspetto la prova del nove. Adesso è il momento di non avere più paura di nessuno.

Il Bitonto è una squadra che somiglia molto alla nostra, anche se loro vogliono far credere siano Il Real Madrid o il Barcellona…ma sono una squadra completa in tutti i reparti con giocatori importanti. E’ una squadra che davanti ha tanti giocatori che possono arrivare al gol, una squadra molto tignosa, molto determinata e sarà un ambiente bello caldo, di quelli che piacciono a noi.

Questa settimana darà tanto soprattutto per la Coppa Italia, mentre in campionato mancano ancora tante partite. Domani deve essere una bella giornata di sport, i nostri tifosi si faranno sentire in un clima caldo. Giocare anche per un pareggio? Assolutamente no, è una cosa che non è nel nostro DNA. Non dobbiamo assolutamente cambiare la nostra mentalità e il nostro atteggiamento, dobbiamo fare la nostra partita come sempre.

Il Bitonto è la miglior difesa d’Italia come reti subite. E’ difficile che ti concedano qualcosa, quindi devi essere bravo a costruire di più. L’importante è che tutti si sacrifichino e che facciano il bene della squadra. Dovremo essere bravi a raccogliere le occasioni nel momento giusto. Sono contento di tutti i nostri reparti, anche perché l’attaccante non deve solo saper segnare ma anche sacrificarsi per i compagni.

Mercato? Non dobbiamo aver fretta di prendere i nostri giocatori, ma allo stesso tempo dobbiamo capire subito se un giocatore ha voglia di venire da noi. Dico solo che dovrebbe essere un piacere venire a giocare da noi. Adesso noi le idee le abbiamo abbastanza chiare, ma i giocatori che vengono devono sposare in pieno il progetto. Carboni è un giocatore di carattere, che sa vincere, è un incrocio tra Anelli e Viscomi. E’ un ragazzo sul quale si può fare sicuro affidamento.”

Simone Clara

Dalla nostra inviata allo Zaccheria, Lugia Spinelli.

Foto credits: Foggiareporter.it