Cronaca

Cane investito e ucciso, ma telecamere spente. Gli animalisti: ‘Vogliamo spiegazioni’

San Severo – Un altro cane randagio investito e lasciato sull’asfalto. E’ accaduto in zona Pip e, purtroppo, non è la prima volta che succede.

I volontari hanno chiesto di visionare i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in Via Tordio, il luogo dell’accaduto, ma pare che queste non siano in funzione.

Gli animalisti chiedono giustizia per l’animale e spiegazioni dal Sindaco Francesco Miglio: ‘Muore un randagio e le videocamere di sorveglianza non funzionano. Li stanno ammazzando tutti ad uno ad uno’.

Ormai i volontari non sanno più a chi chiedere aiuto per questa incresciosa situazione. “E’ una sconfitta per noi”, concludono i volontari di San Severo, che adesso chiedono delle risposte da parte dagli organi preposti.

Questa la denuncia da parte dell’associazione Guerrieri con la coda in supporto dei volontari di strada di San Severo

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock