Crediti: Gargano.it

Cala dei Morti: un piccolo angolo di paradiso

Un luogo fatato a soli 15km da Mattinata

Foggia Reporter

Oggi vi portiamo in un’altra spettacolare caletta del nostro meraviglioso Gargano. Si tratta di una spiaggia davvero piccola, a soli 3km di distanza da cala della pipa (un altro posto selvaggio dal sapore unico). Il posto che vi andremo a raccontare porta il nome di Cala dei Morti.

Non lasciatevi spaventare da questo nome, all’apparenza macabro e tetro. Si tratta, infatti, di un vero e proprio piccolo paradiso, situato a soli 15km di distanza da Mattinata, procedendo in direzione Vieste.

A dispetto del suo nome, si narra che Cala dei Morti abbia rappresentato una vera ancora di salvezza per i marinai, in cerca di un riparo durante il mare in burrasca. Da qui, probabilmente, questo nome così affascinante, che lascia spazio a storie di vecchi lupi di mare.

La spiaggia mantiene ancora il suo aspetto selvaggio e primitivo, merito del fatto che non è raggiungibile via terra. Si può, infatti, raggiungere solo attraverso il mare, mediante uno dei moltissimi tour in barca o gommone lungo la costa del Gargano.

Una volta raggiunta la spiaggia, vi troverete immersi in un piccolo angolo di paradiso. Una spiaggia composta da piccola ghiaia e un mare dal fondale cristallino, vi trascineranno in uno scenario davvero surreale.

Un’esperienza unica, adatta agli amanti della natura, delle spiagge dai fondali limpidi e dei luoghi selvaggi e senza tempo. Una spiaggia, questa, che si va ad aggiungere alle tante, bellissime e poco conosciute, del Gargano, come ad esempio la rinomata Vignanotica, Baia dei Colombi, Baia della Tufara e molte altre ancora.