Home»Attualità»Lavori di pubblica utilità come misura alternativa per la “Messa alla Prova”

Lavori di pubblica utilità come misura alternativa per la “Messa alla Prova”

Ripulire i muri degli edifici per riabilitarsi: il progetto parte dalla scuola primaria De Amicis

Ripulire i muri degli edifici per riabilitarsi: il progetto parte dalla scuola primaria De Amicis

“Partirà questo pomeriggio, presso la scuola primaria “De Amicis” di Foggia, un nuovo progetto di Messa alla Prova, concordato dal Comune di Foggia con l’Ufficio locale di Esecuzione Penale Esterna di Foggia del Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità. Come era avvenuto anche in altri casi, nei mesi scorsi, il Comune ha dato la propria disponibilità a impiegare una persona sottoposta all’esecuzione di una sanzione giudiziaria nella misura alternativa di lavori di manutenzione presso il Servizio Patrimonio dell’Ente. La possibilità dell’applicazione di misura alternativa è stata sancita dal Tribunale Ordinario di Foggia. In particolare, la persona indicata dall’Ufficio locale di Esecuzione Penale Esterna di Foggia sarà impegnata, a partire dalle 15.30 di oggi, a rimuovere le scritte che i vandali hanno tracciato sulla facciata della scuola foggiana.”

Questo è il messaggio che si legge sulla pagina Facebook del comune. Un modo diverso di rendersi utili e reintegrarsi nella società, dunque.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Torna il Welcome Day dell'UniFg

Articolo successivo

Deteneva oltre 4 chili di marijuana: in manette un sannicandrese