Home»Attualità»Landella augura buon anno scolastico a tutti gli studenti

Landella augura buon anno scolastico a tutti gli studenti

L'anno scolastico è ormai cominciato; sulla pagina Facebook del primo cittadino Franco Landella, il resoconto e le suggestioni in merito alla visita presso l'Istituto Comprensivo 'Santa Chiara-Pascoli-Altamura'

L’anno scolastico è ormai cominciato; sulla pagina Facebook del primo cittadino Franco Landella, il resoconto e le suggestioni in merito alla visita presso l’Istituto Comprensivo ‘Santa Chiara-Pascoli-Altamura’

“È toccata all’Istituto Comprensivo “Santa Chiara-Pascoli-Altamura”, questa volta, la visita delle istituzioni comunali per l’inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico.
Assieme all’assessore Claudia Lioia abbiamo porto i saluti e gli auguri ai ragazzi, ai genitori, agli operatori scolastici e ai rappresentanti dell’Ufficio Scolastico provinciale e dei genitori dell’istituto.
Ho plaudito all’iniziativa della dirigente scolastica Mariolina Goduto di donare a ciascun ragazzo un diario personalizzato dall’istituto e per l’impegno profuso per fornireai ragazzi un modello formativo e sociale improntato ai valori sani, piuttosto che al consumismo e alla meta del successo ad ogni costo!

Regalare ai piccoli studenti un diario uguale per tutti è un bel gesto dell’Istituto Comprensivo “Santa Chiara Pascoli Altamura” per educare ragazze e ragazzi al superamento delle differenze, perché tra i banchi si è tutti uguali. Nell’inaugurazione di stamattina, ho scherzosamente nominato i nostri piccoli concittadini “supereroi di Foggia” affidando loro la missione di aiutarci a rendere migliore la nostra città, nell’accrescere il sentimento di solidarietà e di aiuto reciproco.”

Così commenta il sindaco Franco Landella l’incontro avvenuto ieri con il corpo docenti e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo ‘Santa Chiara-Pascoli-Altamura’, che ha pensato di regalare ai suoi alunni un diario che sia unico e uguale per tutti, per farsi che almeno un insegnamento possa rimanere con loro anche oltre l’orario scolastico: non esistono differenze, siamo tutti uguali.

Per rimanere aggiornato su questo argomento segui la redazione di Foggia Reporter anche su Facebook, Twitter e Instagram 
0
Condivisioni
Pinterest Google+

Nessun commento

Lascia un commento

Articolo precedente

Conte in visita presso 'Gli angeli di Padre Pio'

Articolo successivo

Indagini sulla famiglia Portante: ecco i risvolti