Sequestrate munizioni per armi da guerra

Arrestato per spaccio

Dopo aver fermato e arrestato un uomo per spaccio, le forze dell'ordine ...

Foggia Reporter

Albanese arrestato per spaccio: in precedenza, era stato espulso dal territorio

Nel corso della notte appena trascorsa, gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti della Questura di Foggia hanno tratto in arresto ShKelqim Zholi, classe 1975 albanese.

Gli agenti sono intervenuti  presso un piano terra in cui era stata segnalata un’attività spaccio di sostanze stupefacenti.

Delle tre persone presenti sul posto all’arrivo della volante, due sono riuscite a fuggire; uno, invece -l’albanese sopra citatato -, è stato fermato e arrestato.

Uomo albanese tratto in arresto
Uomo albanese tratto in arresto

L’abitazione segnalata è stata sottoposta a perquisizione – unitamente agli occupanti -, con esito negativo.

Da accertamenti esperiti è emerso che l’uomo fermato ha fatto rientro sul territorio italiano dopo essere stato espulso per motivi di ordine e sicurezza pubblica in data 20 Aprile, senza la prescritta autorizzazione del Ministro dell’Interno  nel quinquennio successivo alla data del provvedimento di allontamento.

All’epoca dell’espulsione, il predetto era stato accompagnato da Agenti della Polizia di Stato e scortato a bordo di una motonave fino in Albania.

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.