Attualità

“I veri eroi sono i pazienti”: l’emozionante testimonianza di Angela, infermiera foggiana nel reparto Covid

Foggia – “Ho visto e sentito molto in questi mesi di pandemia, ho provato emozioni che non avevo mai provato, ma sopratutto ho avuto paura, paura di contagiarmi ma sopratutto di poter contagiare l’unica persona che ogni giorno mi aspetta a casa al mio ritorno”.

A parlare, o meglio scrivere, è Angela, infermiera foggiana che ha voluto condividere le sue sensazioni, le sue paure e le sue emozioni, lei che ogni giorno come tanti altri infermieri, dottori e operatori sanitari combatte contro un nemico invisibile chiamato Coronavirus.

“Ricordo ancora con timore il primo giorno che ho varcato la porta del mio reparto ormai trasformato in Covid.

Ogni giorno tra i primi obiettivi c’è quello di proteggersi per non contagiarsi, ma più passano le ore e più aumenta la temperatura all’interno di quelle odiate tute plastificate.

Le gambe iniziano a sudare, e la testa inizia a scoppiare a causa delle visiere, ma loro, i DPI sono i nostri unici amici in questa battaglia”, continua Angela descrivendo la difficile situazione in cui ogni giorno si ritrova a lavorare.

E ancora: “Ma in questa battaglia, i veri soldati sono i pazienti affetti da covid, più volte mi sono persa, persa nei loro occhi, occhi di paura e di speranza.

Ho visto molto in questi mesi di pandemia, mi sono accorta di quanto sia estremamente bello il mio lavoro, ma sopratutto appagante perché non c’è cosa più gratificante di quando un paziente ti dice grazie.

I soldati purtroppo sono stati molti, ma non tutti purtroppo diventano eroi. I veri eroi sono loro, i pazienti, a chi non si è lasciato andare ma ha avuto ogni giorno la forza di combattere, di andare avanti, ma sopratutto non ha mai smesso di sperare”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock