5 buoni motivi per andare a votare

Scegliete sempre di votare.

Foggia Reporter

Sappiamo tutti che votare è un diritto/dovere sancito dalla Costituzione Italiana. Ma, troppe volte, sentiamo parlare di astensionismo. Questo termine rappresenta un male per la democrazia italiana, anche in virtù del fatto che ci sono persone che hanno sacrificato la loro vita per ottenere il diritto di voto. Dunque, scegliete sempre di votare.

Di seguito, vi riportiamo cinque buoni motivi che, a nostro avviso, possono spiegare meglio il perchè sia importante il voto di ognuno nonostante la sfiducia e il luogo comune del “tanto non cambia nulla”.

  1. Futuro. Votare è importante perchè significa non abbandonare da subito e automaticamente ogni scelta per il futuro. Questo è importante sia per gli adulti sia per i giovani, perchè un voto può cambiare le prospettive di intere generazioni.
  2. Ascolto. Come facciamo noi cittadini a farci ascoltare dai politici? Non c’è bisogno di connessioni wi-fi, di password, di app e non si televota a nessun numero. Basta presentarsi in una cabina elettorale ed esprimere la propria preferenza.
  3. Partecipazione. La democrazia si basa sulla partecipazione di ognuno di noi. Se non si va a votare, non esiste la democrazia. Senza elettori non c’è democrazia. La responsabilità civile si pratica andando al proprio seggio e mettendo una croce sulla scheda.
  4. Responsabilità. Ogni voto conta, anche se non ci credete. E’ una piccola grande forza che, insieme agli altri, può diventare un progetto più grande.
  5. Diritto/dovere. L’articolo 48 della nostra Costituzione prevede che votare sia un diritto/dovere dei cittadini italiani. All’indomani della Seconda Guerra Mondiale, data la poca esperienza democratica in Italia, i padri costituenti pensarono bene di incentivare la partecipazione rendendo obbligatorio andare a votare.

Dunque, scegliete di andare a votare. C’è ancora tempo, i seggi chiuderanno alle 23.